Mef consiglia… La ragazza di Roma Nord, di Federico Moccia.

LA RAGAZZA DI ROMA NORD
Federico Moccia
Ed Sem
Dicembre 2019

Udite, udite, ragazze romantiche e sognatrici di tutti i tempi è  arrivato il nuovo successo di Federico Moccia.
Intenso e ironico, commovente e riflessivo.
Un viaggio che ci porterà dalla città eterna alla culla del rinascimento e rifocillandoci sul Sentiero degli Dei, scopriremo che in
fondo,  in ogni lettrice c’è un po’ della ragazza di Roma nord.


Sinossi

Simone, ventenne romano, sta viaggiando in treno da Napoli verso Verona. Lì c’è Sara, la sua ragazza, che sta frequentando uno stage. L’amore l’ha spinto a farle una sorpresa romantica nel giorno del loro primo anniversario. A Roma sale sul treno una ragazza che si siede proprio davanti a lui. Simone la nota subito per la sua bellezza. Iniziano a parlarsi, e lei si rivela simpatica, originale e intrigante. La sintonia tra i due cresce, ma Simone pensa sempre e solo a Sara e racconta il motivo del suo viaggio. La sconosciuta, colpita dalla sua storia d’amore, decide che non sveleranno i loro nomi né alcuna informazione utile a rintracciarsi. Lei sarà la ragazza di Roma Nord, lui Argo. Quando la viaggiatrice scende a Firenze, si salutano immaginando che sia per sempre ma la vita, si sa, è imprevedibile. Simone, arrivato a Verona, trova Sara con un altro. Tradito e avvilito, torna a Roma e dopo aver ascoltato le critiche e i consigli di amici e familiari che quando ti lasci diventano stranamente i massimi esperti dell’amore, ripensa a quell’incontro sul treno e decide di rintracciare “la ragazza di Roma nord”. Ma come può ritrovarla? Se tutto è nato su un treno, la chiave può essere solo una stazione. Simone decide di aspettarla dove lei è scesa, sperando di rivederla. Così Santa Maria Novella, a Firenze, diventa la sua nuova casa. Per Simone inizia una lunga attesa. Ma un gesto del genere non può passare inosservato. La sua storia inizia a circolare sui social, diventando un vero caso mediatico. Tante persone lo avvicinano, colpite dalla sua decisione. Perché quando vedi qualcuno che rompe gli schemi e lotta per il suo desiderio, ti chiedi sempre se conosca la risposta per trovare la felicità. La sua vita piano piano cambia, incontra tanta nuova gente, rivaluta molte cose e chissà se insieme a questa crescita non arrivi anche la ragazza di Roma Nord…

Frammenti

Le stazioni sono una mia vecchia passione. Potrei passarci giornate intere, seduto in un angolo, a guardare quel che succede.

Però le donne, si sa, sono strane e io, come la maggior parte dei maschi, le guardo, annuisco e mi rassegno a non capire.

Gli amici una volta scelti, te li devi tenere.
Pure quando sono stronzi.

L’amore deve far piangere. Deve far morire. Ti deve prendere il panico, lo devi sentire nella pancia, ti deve mancare l’aria. Magari ti ammali pure, come nei vecchi romanzi dove si moriva per amore.

A volte un incontro fortuito riesce a mettere in  discussione tutta la tua vita. Ed è quello che succede a Simone e Alice. Due mondi separati ma uniti da un  treno e dalla consapevolezza che piano piano ogni cosa possa trovare la giusta collocazione.
In un epoca frenetica dove l’amore sembra divenire sempre più un abitudine, Simone, con un gesto estremo  risveglia ciò che da un po’ è andato dimenticato, scuotendo l’anima e il cuore di ognuno di noi.

Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...